Sicurezza e privacy online: si parte!

Bellissima serata quella del 22 febbraio. Di fronte ad una decina di curiosissimi adulti che hanno messo da parte paure, resistenze ed altri impegni, si è parlato a ruota libera di come si sono evolute negli anni le minacce informatiche, dai primi episodi quasi goliardici fino ai giorni nostri dove vengono chiesti riscatti, sottratte informazioni critiche e vengono distrutte le centrifughe per l’arricchimento dell’uranio in Iran. Sicuramente di passi ne sono stati fatti. E la gente? cosa ne sa la gente di come difendersi dagli attacchi informatici?

Cosa ne sa di quali sono i tipi di attacchi più comuni o più pericolosi? Da oggi almeno 10 persone ne sanno qualcosa in più. Hanno imparato a trattare lo spazio digitale come uno spazio reale (perchè di fatto lo è…), a costruire password robuste ma facilmente memorizzabili e abbiamo introdotto l’uso dei password manager. Dopo quasi due ore la cosa che mi ha dato più soddisfazione è vefdere l’incredulità delle persone di fronte al fatto che l’incontro fosse già quasi finito, segno che le cose dette hanno interessato.
Tra due settimane si prosegue con il secondo e ultimo incontro dove parleremo di come difendere la nostra navigazione, le nostre informazioni e soprattutto quali comportamenti adottare perchè alla fine di tutto l’anello debole della catena di sicurezza rimane sempre la persona.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *