Sono capace di fare una bello foto?

Spesso quando uno si affaccia al mondo della fotografia è portato a pensare che lo strumento migliore per entrarci sia avere una reflex, non è importante che sia costosa o piena di accessori, ma deve essere una reflex.

Anche il solo nome, Reflex (ci metto anche la R maiuscola…) mi fa sentire di essere un fotografo professionista, uno che non si accontenta, che punta in alto.

Ma al giorno d’oggi possiamo fare con uno smartphone di buon livello (ma non necessariamente l’ultimo modello super costoso) delle foto di ottimo livello tecnico e sentirci dei grandi fotografi. Mostrando le nostre foto, però troveremo sicuramente chi ci dirà: “si però, non l’hai fatta con una Reflex…” relegandoci al ruolo di presuntuosi principianti della fotografia, come se la qualità della foto fosse fatta dallo strumento più che dal fotografo.

Perchè, diciamolo, fare un fotografia è ormai alla portata tecnica di chiunque, conoscere bene i comandi di una Reflex richiede un’ora di teoria e poche ore di pratica.

Saper fare delle belle foto è un’altra cosa però, perchè richiede occhio, comprensione delle logiche con cui la foto viene “costruita”, conoscenza del ruolo della luce, capacità di raccontare, pazienza e tanti altri aspetti che sono INDIPENDENTI dallo strumento che noi usiamo per scattare la foto.

E quanto tempo richiede l’apprendimento di queste abilità? Di nuovo la risposta è ambigua, poche ore e una vita. Poche ore perchè qualcuno ti trasmetta i concetti base (e anche quelli approfonditi, che non sono molti di più…) una vita per fare pratica, mettersi alla prova, sperimentare, confronarsi, commettere degli errori, imparare ad evitarli e dominare lo strumento.

Qual è allora l’obiettivo di un corso di fotografia? Dare gli strumenti perchè chiunque sia in grado di usare tutte le funzionalità di una macchina fotografica sia essa una Reflex o inserita in uno smartphone, dare le 3 o 4 regole per usare correttamente il linguaggio fotografico, fornire alcuni modelli che possano fungere da spunti creativi per chi inizia, essere disponibile per rispondere alle mille imprevedibili domande di un corsista.

E questo farà il Corso di Fotografia Digitale in partenza il 7 maggio 2019. Ti metterà nelle condizioni di scattare delle foto migliori di quelle che stai scattando adesso perchè ti insegnerà le regole base, utili sempre e in maniera indipendente dallo strumento che userai in futuro.

Farai tanta pratica, discuterai dei risultati, potrai porre domande sul tuo strumento, vedere quello che usano i tuoi compagni di corso, provare, sbagliare e riprovare.

Se hai quattro serate e una giornata da dedicare a questo tuo interesse, se non sei soddisfatto delle foto che scatti, se non ti senti capace di fare delle belle foto ma vorresti provarci, partecipa al corso di fotografia che “Scuola di Digitale” e Fondazione Daimon hanno organizzato.

Per info: Corso di fotografia digitale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *